[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Link to a page in English]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte

[ALT dell' immagine: Link alla pagina principale del sito]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla precedente sezione)]
indietro
Questa pagina Web riproduce una parte di
Il Foro Romano - Storia e Monumenti

da Christian Hülsen

pubblicato da Ermanno Loescher & Co
Editori di S. M. la Regina d' Italia
1905

Il testo, le piante e le immagini in bianco e nero sono nel dominio pubblico.
Le foto a colori sono © William P. Thayer.


[ALT dell' immagine: (link alla seguente sezione)]
avanti

p69 VII. Milliarium aureum

Vicino ai rostri, sotto il tempio di Saturno, era collocato il 'milliario d' oro', eretto da Augusto nel 20 d. Cr., che consisteva in un cilindro di marmo rivestito di bronzo dorato; sul bronzo erano segnate le distanze da Roma alle grandi città dell' Italia e delle province. Le miglia delle grandi strade furono, anche nel tempo imperiale, contate dalle porte delle mura serviane: quelle dell' Appia dalla Porta Capena, quelle della Salaria e della Nomentana dalla Porta Collina, le quali porte sono distanti circa un miglio romano dal Foro. Negli scavi del 1835 furono trovati due frammenti di un gran cilindro di marmo (diam. 1,20 m.), con la superficie lavorata a subbia e con resti dei perni che avevano mantenuto l' incrostazione di bronzo. Questi pezzi, che ora giacciono dinanzi al tempio di Saturno, molto probabilmente appartengono al Milliario. Le dimensioni del cilindro combaciano con i frammenti di un cornicione riccamente intagliato, trovati nell' istesso luogo. Ma il posto preciso ove era collocato il milliario non si può stabilire, essendo state le fondamenta distrutte quando fu costruita la strada moderna nel 1835.

Vedi: Plinius n. h. III, 66; Tacit. hist. I, 27; Sueton. Otho 6; Plutarch. Galba 24; Cassius Dio LIV, 8; Notitia reg. VIII.

Jordan I, 2, 245; Richter, röm. Rednerbühne 35‑37; Lanciani 281.


[image ALT: Valid HTML 4.01.]

Pagina aggiornata: 13 Dic 08