[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Rosa Boncristiani

Questa pagina riproduce una parte di
Voci della Memoria

dalla
Classe 3°E della Scuola Media di Umbertide

stampato dalla Rilegatoria Varzi
a Città di Castello
2002

Il testo è © Comune di Umbertide, tutti diritti riservati;
riprodotto qui per il gentile permesso del Comune.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Postfazione

p50 Gli animali del borgo

Sono uno dei 30 conigli di Nìcole del Toscano.
Che parli un animale non deve apparire
fuori luogo o irrispettoso.
Non dite che eravamo bestie . . .
Anche noi vivevamo a San Giovanni
e molti del borgo ci curavano
perché eravamo utili.
La cavalla "Lola" era indispensabile
a Vittorio de Pulcione, per lavorare . . .
noi, a Nìcole . . .
E le galline, a chi poteva allevarle . . .
Forse, non era utile il cane "Arcù"
ai suoi affezionati padroni?
O il verdone "Picchiottino"
ai piccoli di casa Duranti?
E i gatti, che non costava nulla tenere
perché di cibo, per loro,
ce n' era tanto? . . . altro se c' era!
Tutti, tutti siamo rimasti sotto le macerie.
Noi ci sentivamo parte del borgo:
chi più fortunato e
chi col destino già segnato
sul calendario delle feste.
Ma tutti, ugualmente, avremmo voluto continuare a vivere.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 19 Set 07