[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Elisabetta Boldrini

Questa pagina riproduce una parte di
Voci della Memoria

dalla
Classe 3°E della Scuola Media di Umbertide

stampato dalla Rilegatoria Varzi
a Città di Castello
2002

Il testo è © Comune di Umbertide, tutti diritti riservati;
riprodotto qui per il gentile permesso del Comune.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Veronica Cozzari

p39 Realino Galmacci

Ero un ex operaio delle ceramiche Pucci.
Mia moglie era conosciuta come una brava cuoca e
aprimmo così una trattoria rilevandola da Baiocco.
Avevamo due figlie:
una sposata e l' altra di 11 anni.
Io ero geloso della sua educazione:
le proibivo di venire in trattoria,
luogo poco adatto per delle ragazzine.
Forse proprio questo l' ha salvata.
Quella mattina
dovevo andare a Monte Acuto;
mia moglie era malata,
ma venne ugualmente a prepararmi la colazione.
Che stupido destino fu il nostro!
In trattoria non ci doveva essere nessuno
quella tragica mattina.
La Dina ci aveva appena salutato
per andare a fare la fila per il sale.
Fummo colti di sorpresa dal bombardamento
e ci rifugiammo sotto il lavandino.
Qui, aspettando la morte,
pensammo alle nostre figliole.
Si saranno salvate?


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 19 Set 07