[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Collemancio

Questa pagina riproduce una parte dell'
Indice-Guida dei Monumenti . . . dell' Umbria

di
Mariano Guardabassi

pubblicato da G. Boncompagni e C.,
Perugia, 1872

Il testo è nel dominio pubblico.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Collevecchio

p62 Collescipoli


[ALT dell' immagine: Una piccola croce di Malta]
	Chiesa di S. Maria Maggiore

Esterno. Una lapide infissa sul lato S: della fronte ci conserva la data della sua fondazione, MCCCCLIIII, però fu rinnuovata la fabbrica nel 1730. Le belle sculture che ornano l' ingresso recano la data 1515.

Interno. Parete S: IIIo Altare, Tela ad olio — La flagellazione di Cristo; copia dal Guercino. Altare maggiore — Tarsie di pregevoli marmi — Organo riccamente dorato; nel parapetto presenta quattro paesaggi in Tela ad olio; opere di scuola romana sul volgere del XVII secolo. Parete D: Io Altare, nel timpano Tela ad olio — Padre Eterno in mezza figura; sembra scuola del cav. d' Arpino. Cappella della sacrestia. Parete D: Affresco trasportato insieme alla muraglia. — Maria seduta con Gesù; scuola umbra del XVI secolo. Altare fra i due armadi, Tela ad olio — S. Giovanni Battista; opera che ricorda la scuola di Michelangelo; in un cartello, leggesi Livius Agrestus forolivensis faciebat. Antifonario in pergamena con molte istorie del nuovo testamento miniate con accuratezza e buon gusto; opera del XV secolo.


[ALT dell' immagine: Una piccola croce di Malta]
	Chiesa di S. Nicolò

Fu edificata nel XV secolo, ora di quell' epoca non rimane che la torre delle campane.

p63 Interno. Crocera S: Tela ad olio — La Madonna del Rosario; opera del 1600. Abside; nel centro Affresco trasportato — L' Incoronazione della Vergine; opera di un mediocre scolare dello Spagna. Coro. — Intagli in legno; lavoro del XVII secolo. Crocera D: — Sul gradino dell' altare sei statuette di apostoli; bel lavoro in legno del XVIII secolo. Sacrestia — Croce in lamina d' argento con bassi rilievi alzati a cesello e smalti figurati; opera del XV secolo.

Chiesa di S. Stefano

Esterno. A piè della collina fu eretta questa piccola Chiesa colle pietre d' un romano edificio che v' è ragione di credere ivi esistesse; quest' opera nella sua semplicità non manca di eleganza nelle linee architettoniche che ne decorano la fronte, sulla quale leggesi in una lunga scritta l' atto di donazione fatta dagli Arnolfi a Lupo rettore di quella chiesa l' anno 1603.

Nelle pietre messe in costruzione leggonsi due iscrizioni romane.

Interno. Sulle pareti — Affreschi votivi che ricordano il XVI secolo; sono in numero di dodici. Sul pavimento — Altra iscrizione romana.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 27 Feb 08