[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Narni

Questa pagina riproduce una parte dell'
Indice-Guida dei Monumenti . . . dell' Umbria

di
Mariano Guardabassi

pubblicato da G. Boncompagni e C.,
Perugia, 1872

Il testo è nel dominio pubblico.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Norcia

p141 Nocera

Chiesa di S. Filippo

Opera dell' architetto Poletti.

Esterno. La fronte è una imitazione non del tutto felice delle opere del XIV secolo.

Interno. Ricorda in piccole proporzioni la Chiesa superiore di S. Francesco d' Asisi.

Chiesa di S. Francesco

Costruita sul finire del XIV secolo.

Interno. Ad una sola nave. Parete S: di fronte alla porta inferiore. Tela ad olio — Cristo in Emaus; opera del XVII secolo. Parete D: presso l' Altare maggiore, Scultura in terra cotta. — Altare di bella architettura, recante a basso rilievo nei due tondi superiori laterali i busti di due Profeti e nel quadro di centro la Madonna della Concezione con ai lati due Angioli; opera del XVI secolo. Altare delle reliquie. — Teca recante dodici cristalli con figure contornate in oro su fondo nero messo a smalto; opera del XV secolo. 2a — Pace; scultura in metallo a forma di trittico, v' è nel centro il Crocifisso, a S: Gesù alla colonna ed a D: Maria che sostiene la salma del Redentore; opera del XV secolo. 3a — Scultura in legno rozzamente intagliata recante in centro a basso rilievo in avorio, Cristo benedicente; opera del XIII secolo. Presso l' ingresso a D: Scultura in legno — La statua di S. Sebastiano; opera d' artista umbro eseguita nei primordi del XVI secolo.


[ALT dell' immagine: Una piccola croce di Malta]
	Chiesa di S. Giovanni Battista

Interno. Nell' Altare maggiore, Tela ad olio — La natività di Maria; opera del XVIII secolo.

Nell' Altare D: Tela ad olio — In alto Maria con Gesù ed in basso S. Agostino, S. Monaca, S. Francesco d' Asisi e S. Francesco da Paola; opera del Bandiera. Gli altari sono adorni di macchine di legno maestrevolmente intagliate e messe ad oro; opere del XVIII secolo.


[ALT dell' immagine: Una piccola croce di Malta]
	Chiesa di S. Paolo

Interno. Altare maggiore Tela ad olio — S. Paolo a piè d' un Sacerdote; opera sulla maniera di Pietro da Cortona.

Duomo
dedicato a S. Maria Assunta

Dai pochi frammenti di una porta e da alcuni avanzi costruiti coi quali hanno formato due acquasantiere sembraci poter arguire che questo tempio fosse edificato nel XI secolo.

p142 Interno. Parete D: Ia Cappella; appesa alla parete S: Tavola a tempra con fondo d' oro — La concezione di Maria; nella acuminata sommità, Dio benedicente fra gloria di Serafini e di Angioli, in centro la Vergine sorretta da nubi e nella parte inferiore l' incontro di S. Anna con S. Gioacchino; vi si legge, Sedente Alexandro VI Pont. Questo dipinto è racchiuso alla sommità da cornice con fregio dipinto ad ornati a chiaroscuro quale cornice posa su due pilastri recanti a S: S. Paolo, S. Maria Maddalena, S. Biagio e S. Agnese, a D: S. Rinaldo, S. Lucia, S. Bartolomeo ed il Beato Angiolo da Nocera; opera di scuola umbra del XV secolo. IIIa Cappella, sovra l' Altare Tela ad olio — L' Annunciazione di Maria; opera interessante per la scritta che porta in basso a D: D: Fed. B. inv. Pie. Ramazzani pi. MDLXXX. Sacrestia, di contro alla porta d' ingresso sopra l' altare Tavola a tempra, grande ancôna compartita architettonicamente e ricca d' intagli messi ad oro, — In basso ed ai lati del quadro di centro, miransi trentotto spazi con figure di Santi; nella tavola di centro, al sommo l' incoronazione della Vergine, al disotto v' è uno spazio occupato da un' ornato a basso rilievo messo ad oro. Nel quadro principale v' è la natività di Cristo; a S: giace sul terreno Gesù con cartella in mano attorniato da cinque Angioli in atto di adorazione, di fronte al Bambino sta la Vergine atteggiata a preghiera, nella parte superiore del quadro due Angioli reggono un baldacchino ed altri due ne sostengono le cortine. A piè del dipinto leggesi, Hopus.º Nicolai. fulginatis. MCCCCLXXXIII. Da annoverarsi fra i suoi capolavori!

Palazzo dell' Episcopio

Interno. Piano terreno. Sopra la porta dell' andito che conduce alla Biblioteca nella parete interna, Tavola a tempra — Maria con Gesù e S. Giovanni; opera sulla maniera della scuola perugina. Biblioteca, nelle pareti veggonsi appese le seguenti Tavole a tempra. 1a — S. Giovanni Crisostomo; imitazione della scuola greca. 2a — Santo Vescovo; opera di pennello Italiano del XII secolo. 3a — Lo sposalizio di S. Caterina; lavoro del XV secolo di scuola toscana. 4a — Maria con Gesù; opera di scuola senese. Secondo piano. Opere d' arte ivi conservate. 1a Tela ad olio — L' annunciazione di Maria; copia dal Barocci eseguita dal Sassoferrato. 2a — Maria in mezza figura con Gesù; opera del Sassoferrato. 3a — S. Antonio da Padova; lavoro assai diligentato uscito dalle mani dell' istesso pittore.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 1 Mar 08