[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Panicale

Questa pagina riproduce una parte dell'
Indice-Guida dei Monumenti . . . dell' Umbria

di
Mariano Guardabassi

pubblicato da G. Boncompagni e C.,
Perugia, 1872

Il testo è nel dominio pubblico.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Perugia (1)

p164 Passignano

Chiesa di S. Bernardino

In essa si conserva una Croce parrocchiale in metallo finita a cesello un tempo fregiata di smalti; nella scritta ivi incisa leggesi, che Lodovico di Giovanni Pievano di S. Cristoforo la fece fare nell' anno 1463.

Presso Passignano

Chiesa della Madonna dell' Olivo

Esterno. Costruita nello scorcio del XVI secolo. È architettata con la massima semplicità ed il maggiore ornamento che decora la fronte consiste in una statua della Vergine con Gesù locata superiormente all' ingresso.

Interno. Parete S: IIo Altare Tela ad olio — S. Carlo Borromeo orante innanzi al Crocifisso, ambedue attorniati da una gloria di Angioli; opera che ricorda la maniera del Ciburri. IIIo Altare, Scultura in legno — S. Antonio; opera del XVII secolo. IVo Altare, Tela ad olio — La Vergine in trono con Gesù e sopra due Angioli in atto di incoronarla, lateralmente S. Niccolò e S. Francesco; sul gradino del trono leggesi MDLXXXVIIII. Opera firmata da Virgilio Nucci. Altare maggiore, grandiosa scultura in pietra d' ordine corinzio, nell' attico evvi una scritta che termina con la data, A.D.MCCCCCCLI. Questo Altare fu eretto dalla Comunità di Passignano come leggesi nel piedistallo S: su quello dell' estrema destra v' è scolpito Mariottus Radius Cortonenensisº et ingenio et manu incidebat A.D.CIↃDCIII. Figura nel centro di questo Altare un Affresco rappresentante — Maria con Gesù in trono e due Angioli in atto di sostenere un arazzo; opera ritenuta del Bonfili. Parete D: Io Altare, Tela ad olio — L' annunciazione di Maria; in basso leggesi, Salvi Salvini pinx: 1695. IIo Altare, Tela ad olio — La visita a S. Elisabetta. IIIo Altare, Tela ad olio — Il Crocifisso cui son presso vari Santi. IVo Altare, Tela ad olio — Il Presepe; questi dipinti furono pur essi eseguiti dal Salvini. Presso l' ingresso a D: Scultura in marmo — Acquasantario adorno di bei bassorilievi; nei piedistallo leggesi . . . . Ascanio de Cortona A.D. 1602.

Chiesa di S. Cristoforo

Interno. Parete S: Affreschi votivi 1o — S. Antonio Abate. 2o S. Rufino e S. Caterina. 3o — S. Antonio ed altro Santo. 4o — L' emblema della Trinità rappresentato in una figura a tre facce seduta su trono in atto di benedire con la D: e reggente un libro con la S. 5o — S. Michele Arcangiolo. 6o — S. Caterina. Parete D: 1o — S. Caterina. 2o — In centro Il Crocifisso ed ai lati Maria e S. Michele. 3o — S. Caterina; reca la data 1484. 4oº — In centro la Vergine ed ai lati S. Giobbe, S. Giacomo, S. Antonio ed altro Santo; questo dipinto reca la data del 1418. 5o — La Madonna del Soccorso attorniata da devoti. Queste pitture furono eseguite da imitatori della scuola di Giotto: molte ne restano a discoprire dal bianco che le ricopre.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 28 Feb 08