[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Click here for a help page in English.]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[Collegamento al livello immediatamente superiore]
A monte
[Link to my homepage]
Home

[ALT dell' immagine: (link alla parte precedente)]
Rocca Antica

Questa pagina riproduce una parte dell'
Indice-Guida dei Monumenti . . . dell' Umbria

di
Mariano Guardabassi

pubblicato da G. Boncompagni e C.,
Perugia, 1872

Il testo è nel dominio pubblico.
Le eventuali foto a colori sono © William P. Thayer.

Questa pagina è stata attentamente riletta
e la credo senza errori.
Ciò nonostante, se vi trovate un errore, vi prego di farmelo sapere!


[ALT dell' immagine: (link alla parte seguente)]
Scandriglia

p259 Rocchette (Maggiori)

Nota di W. Thayer: Rocchette (Maggiori), in provincia di Rieti, fa parte oggi del Lazio; ma quando scriveva il Guardabassi, e fino al 1927, apparteneva all' Umbria.

Casa Troppa

Ebbe in essa i natali il pittore Girolamo cav. Troppa sul principiare del XVIII secolo, studiò l' arte dal Maratta e contese in abilità con il Romanelli. Esso v' architettò la fronte decorandola di stucchi. Internamente dipinse solo l' andito dell' ingresso con varie arabesche ed una figura simbolica in centro della vòlta.

Chiesa di S. Salvatore

Interno. Parete S: Io Altare Tela ad olio — Il Crocifisso con ai piedi la Vergine, la Maddalena e Giovanni; opera del Troppa. IIo Altare Tela ad olio — La Madonna del Rosario, con attorno le quindici istorie dei Misteri; in basso leggesi Hieronumus Troppa. Altare maggiore, Tela ad olio — Cristo in gloria ed in alto Dio benedicente; lavoro dell' istessa mano e più felicemente condotto degli altri. Retrosacrestia. Parete D: Affresco — Maria seduta in trono che sostiene a D: il Divino Infante in piedi e coperto da candida veste, a S: S. Sebastiano ed a D: S. Francesco, dietro alle figure vedesi disteso un arazzo; opera del XV secolo condotta con molto merito, probabilmente da artista fulginate.

Oratorio di S. Sebastiano

Interno. Parete S: Tela ad olio — Il transito di S. Giuseppe. Nell' Altare Tela ad olio — S. Sebastiano frecciato; a D: in una daga giacente sul terreno, leggesi Hieronimus Troppa fecit. Parete D: — Il transito di Maria. I dipinti delle pareti, sebbene guasti pei ritocchi, posson credersi anche essi opere del Troppa.

p260 Presso le Rocchette

Romitorio di S. Sebastiano

All' Est del paese, sulla vetta di un monticello che elevasi a cono, fu edificato questo oratorio, probabilmente sui primordi del XVI secolo.

Interno. Abside (a forma di gran nicchia) decorato di Affreschi — In centro il Crocifisso, la cui figura comprende parte del vòlto ed ove pur veggonsi librati sulle ali due Angioli in atto di raccogliere il sangue del Redentore; in basso la Vergine, la Maddalena genuflessa, il Battista e S. Rocco; la conservazione di questa ultima bellissima figura ci induce a ritenere questo lavoro per opera del Rainaldi di Calvi. Le pareti un tempo furono pur esse decorate di affreschi ora quasi completamente deperiti.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Pagina aggiornata: 29 Feb 08