[ALT dell' immagine: Una gran parte del mio sito è inutile se tenete escluse le immagini!]
e‑mail: William Thayer 
[ALT dell' immagine: Link to a page in English]
English

[ALT dell' immagine: Link ad un' altra pagina di questo sito]
Aiuto
[image ALT: A blank space] 
[image ALT: WHAT'S NEW?]

[image ALT: Una versione quadrata di uno stemma araldico con una croce.]

Benvenuti nel sito Web di William Thayer
Qui troverete:


[ALT dell' immagine: La testa della celebre culture etrusca chiamata la Lupa Capitolina]

[ 12/2/08:
2820 pagine, 690 foto, 675 disegni e incisioni, 118 carte, 66 mappe ]

LacusCurtius: un importante sito sull' antichità romana, che comprende un taccuino fotografico su città e monumenti romani ed etruschi (con una parte molto ampia dedicata alla città di Roma, naturalmente), un sito per avviarsi alla lettura delle iscrizioni latine, i testi latini completi della "Storia Naturale" di Plinio il Vecchio, delle "Storie di Alessandro Magno" di Quinto Curzio, i "Saturnalia" di Macrobio, il "De die natali" di Censorino; e poi Svetonio, Velleio Paterculo, la "Storia Augusta", Claudiano, Frontino, Vitruvio, Celso, e il "De re rustica" di Catone in latino e in inglese; le traduzioni inglesi complete di Polibio, Cassio, Dione Crisostomo, Dionisio di Alicarnasso, le "Guerre civili" di Appiano, e Quintiliano; il libro di Rodolfo Lanciani "Pagan and Christian Rome" (scritto da lui in Inglese), il libro di Christian Hülsen sul foro romano, i due volumi di Bury sulla "Storia del tardo impero romano", la "House of Ptolemy" di Bevan, quattro libri sulla Britannia romana, il testo di George Dennis "Cities and Cemeteries of Etruria", il "Topographical Dictionary of Ancient Rome" di Platner e Ashby (quasi completo) e la maggior parte del "Dictionary of Greek and Roman Antiquities" di Smith; una buona parte di Plutarco e della "Geografia" di Tolomeo; alcune mappe dell' impero romano e molto altro.

 

Ma questo sito non è dedicato solamente all' antichità romana:


[image ALT: an apparently abstract pattern of three V's stacked one above the other — both arms of each V end in a trefoil, and the apex of the V is a small round button; superimposed on this design, three narrow parallel lines extending diagonally from the upper right to the lower left. It is a fairly close rendering of the device on the sleeve of the uniform of a First-Class cadet at the United States Military Academy at West Point; and is used on this site to indicate the American and Military History section of the site.]

[ 23/1/08: 8244 pagine stampate, presentate in 516 pagine web;
278 foto, 171 mappe, 116 incisioni e altre illustrazioni ]

Dopo l' 11 settembre, come molti altri americani, ho iniziato ad interessarmi alla storia del mio Paese; e come piccolo contributo personale in tempo di guerra, ho iniziato un sito di Storia Americana e Militare. Attualmente, il nucleo principale è costituito dalla biografia di Robert E. Lee di Freeman e da una sezione dedicata alla Louisiana; ma sono presenti anche il diario di un pioniere mormone, un libro sulla presidenza di Washington, due libri sugli spagnoli in America, un resoconto sui disordini di Baltimora del 1812, un libro sul terremoto di San Francisco del 1906, uno sull' Illinois di primo Novecento, il diario tenuto dal comandante spagnolo durante l' assedio di Pensacola del 1781, del materiale inerente al West Point, e altro ancora.


[image ALT: A large old church, in a field with parasol pines, built on several arches of a Roman bridge: it is the church of S. Giovanni de Butris in Umbria (central Italy).]

Il mio Taccuino d'Italia — al momento qualche centinaia di pagine su chiese, affreschi, ecc. — è la parte del sito che personalmente preferisco. Dal 2003 ho costantemente aggiunto materiale alla sezione Chiese d'Italia che attualmente (6/12/07) include 605 chiese in 361 pagine e 1357 foto; separatamente vi sono inoltre tre interi libri sulle chiese di Roma, che ne coprono in dettaglio circa 900, del passato e del presente. (Una goccia nel mare: il numero di chiese in Italia, del passato e del presente, viene stimato ad almeno 500,000.)


[image ALT: One side of a residential street, with its sidewalk, extending 200 meters to the background: lawns and barren trees, and low single-story and two-story houses with pitched roofs. It is a view of the 1700 block of West Arthur Avenue in Chicago, Illinois.]

Conosco gli Stati Uniti, patria mia, molto meno che non l' Italia; d'altra parte, è un Paese molto più grande. Il mio Album americano al momento — 8/8/06 — riguarda principalmente il Kentucky (in particolare la cittadina di Jenkins), e un po' di Chicago.


[image ALT: blank space]

Inoltre, alcune "questioni in sospeso" che saranno prima o poi meglio organizzate:

La "History of Armenia" di Vahan Kurkjian.

Alcuni capitoli del King's Handbook to the Cathedrals of England: che al momento comprendono soltanto Ely, Lincoln, Norwich, Oxford e Peterborough.

Alcune opere del geografo arabo del dodicesimo secolo Sciarif al-Idrisi: per ora sono presenti soltanto il Primo, il Secondo ed il Terzo Clima (in francese).

Le Memorie reali della Rivoluzione Francese (in traduzione inglese): la fuga a Varennes, la fuga di Monsieur a Coblenza, e l' imprigionamento della famiglia reale nel Tempio, come registrato da alcuni degli stessi diretti interessati.

Estratti dai Ricordi della Marquise de Créquy (1710?‑1803).

Alcune meridiane.

[An onsite link]

[ 30/6/06: 330 pagine, 741 foto ]

Circa sedici mesi del mio diario. Nulla di particolarmente interessante, ma è la sezione "relax" di questo sito (leggi: la più semplice da mettere on‑line), e costituisce il materiale grezzo per buona parte del Taccuino. Un po' di Londra, Francia e Kentucky, e parecchio sull' Italia: Roma, Milano, la Toscana, l' Umbria e le Marche, da me ampiamente esplorate a piedi, cosicché il diario include dettagli che potrebbero risultare utili se state pianificando un' escursione o un tour sulle due ruote. Illustrato con fotografie non facilmente reperibili altrove, con links alle pagine del Taccuino e a siti esterni e abbondantemente fornito di mappe da Google, è anche parzialmente indicizzato per luogo ed argomento.

Dello stesso genere, otto Lettere dalla Colombia scritte nel 1993.


[ALT dell' immagine: HTML 4.01 valido.]

Sito aggiornato: 15 Feb 08